IT

Select language

IT

Select language

Perché dovreste smettere di esporre i vostri figli al tempo dello schermo e come potete farli interessare al gioco creativo?

Perché stiamo tutti danneggiando lo sviluppo dei nostri figli, quando sappiamo cosa è meglio per loro? Il vostro bambino ha meno di due anni? Un recente studio dell'American Academy Of Child And Adolescent Psychiatry ha concluso che il tempo trascorso sullo schermo dovrebbe essere evitato a tutti i costi.

Se il vostro bambino ha più di 2 anni, ma ha un'età compresa tra i 2 e i 5 anni, dovreste limitare il tempo trascorso sullo schermo a 1 ora al giorno. I bambini che passano più di 2 ore al giorno a guardare lo schermo ottengono risultati inferiori nei test linguistici e cognitivi.

Alcuni studi hanno dimostrato che i bambini di età inferiore ai 2 anni imparano meno da un video che da un'altra persona e sembra che, sebbene i bambini guardino lo schermo televisivo entro i 6 mesi, la comprensione dei contenuti avvenga generalmente solo dopo i 2 anni. Non è che non vengano catturati da ciò che c'è sullo schermo, ma non imparano da esso.

Oggi i bambini hanno un accesso molto più facile agli schermi rispetto a un decennio fa, in particolare con l'epidemia di Covid-19 in aumento.

Potete credermi quando dico che questo ha un prezzo elevato da pagare.

Troppo tempo passato sullo schermo può portare all'assottigliamento della corteccia cerebrale, l'area del cervello legata al pensiero critico e al ragionamento. Trascorrere molto tempo con un iPad in mano può rallentare lo sviluppo del bambino, restringendo i suoi interessi e limitando gli altri mezzi di esplorazione e apprendimento.

Per incoraggiare l'immaginazione e la creatività, i bambini dovrebbero giocare con i giocattoli, esplorare sia in casa che all'aperto e interagire con gli altri per imparare a socializzare.

Esplorare all'aperto è facile, ma cosa dobbiamo fare se siamo bloccati a casa con i nostri figli?

Può capitare di passare più tempo a casa per una serie di cause, tra cui il maltempo, un piccolo raffreddore o le continue restrizioni della pandemia.

Non c'è bisogno di sentirsi in colpa, capita a tutti prima o poi. Siamo tutti stanchi a volte e vogliamo tutti qualche minuto da soli ogni tanto.

Riuscite a immaginare di avere solo un'ora al giorno per voi stessi, quando sapete che vostro figlio è impegnato e non se ne starà seduto sul divano incollato allo schermo e in silenzio?

I bambini non sono mai spenti. Non dormono, ma si ricaricano come batterie durante il sonno, desiderosi di esplorare il mondo una volta svegliati al mattino.

Perché un'ora di silenzio con i bambini incollati allo schermo finisce in un capriccio stanco? Perché sembrano inondati di sentimenti che hanno bisogno di essere sfogati? Perché versano lacrime?

Siete ancora più esausti di prima e vi ripromettete che questa sarà l'ultima volta. Poi il ciclo si ripete perché il vostro bambino è una persona così esigente.

Vi capiamo. Si tratta di riconquistare per un attimo quella sensazione di luce unica che si prova quando ci si stiracchia a letto, prima di alzarsi dal letto per godersi una deliziosa tazza di caffè caldo.

Ci sentiamo stanchi quando guardiamo il piccolo essere di questo mondo che adoriamo e per il quale rischieremmo la vita.

Cosa possiamo fare noi genitori per tenerli occupati? Come possiamo farli interessare tutto il tempo e riuscire a finire il lavoro, a fare il bucato o semplicemente a bere una bella tazza di caffè nel nostro patio senza metterli davanti a un iPad?

La risposta è semplice.

Ricordate la vostra infanzia? Sono sicuro che state pensando che allora le cose erano diverse e non c'erano tutte le distrazioni e la tecnologia di oggi. È vero, ma se vi fermate a riflettere, riuscite a ricordare cosa vi rendeva veramente felici da piccoli mentre giocavate?

Era sguazzare nelle pozzanghere in un giorno di pioggia, combattere con la spada con i bastoni o creare con i sassi delle fantastiche formiche?

Questo perché i bambini troveranno sempre il loro modo di conoscere il mondo. Secondo le nostre convinzioni, non hanno bisogno di tante luci e di suoni mutevoli. Hanno invece bisogno della libertà di esplorare il mondo e di sviluppare la loro immaginazione.

I bambini vedono la magia perché la cercano.

Come disse una volta Walt Disney: "Ogni bambino nasce benedetto da una vivida immaginazione".

Ma proprio come un muscolo diventa flaccido con il disuso, così la brillante immaginazione di un bambino impallidisce in età avanzata se smette di esercitarla.

Non uccidetela, accoglietela.

Continuiamo ad andare avanti, ad aprire nuove porte e a fare nuove cose, perché siamo curiosi... e la curiosità ci porta sempre su nuove strade.

Questo richiede molta energia, non solo ai nostri figli, ma anche a noi.

Che ne dite di un rapido risparmio di energie per una neomamma che si occupa anche di un bambino di 8 mesi e di uno di 3 anni? Che ne dite di prendervi cura di voi stesse oltre che del vostro adorato bambino?

Abbiamo creato qualcosa che può affascinarli completamente, in modo che possiate ricaricarvi, ne vale la pena.

È sicuro per ogni età.

Sostenibile e realizzato con materiali di alta qualità.

Infine, ma non per questo meno importante, è estremamente versatile: può essere il giocattolo più bello che il vostro bambino abbia mai avuto o il divano più comodo e pratico che possa trovare posto nella sua cameretta.

I bambini lo ameranno. Questa è la nostra promessa.

Si perderanno completamente nel gioco. Il loro cervello e il loro corpo si svilupperanno.

Il nostro divano è spesso la prima spinta per i bambini. Permette loro di rotolarsi mentre voi non ci fate caso.

Il vostro divano in salotto vi trasmetterà i suoi migliori auguri. Costruiranno percorsi a ostacoli, fortini, navi pirata, automobili e caverne.

Date loro ciò di cui hanno bisogno.

Un gioco d'immaginazione.

Ecco SHAPPY PLAY SOFA: la rivoluzione del gioco.

Così semplice.

Perché le idee migliori lo sono sempre.